L’Immacolata segreta del ’43. 8 dicembre: Roosevelt atterra a Castelvetrano

Il prossimo 8 dicembre (festa dell’Immacolata Concezione) ricorrerà il 77° anniversario dell’atterraggio segreto del presidente statunitense Franklin Delano Roosevelt all’aeroporto militare di “Fontanelle” a Castelvetrano.

Castelvetrano 8 dicembre 1943. Il Presidente e il generale Dwight Eisenhower
(Cortesia: Hayt McNatt USA)

Infatti pochi giorni prima di partire dall’Europa per gli Stati Uniti, il Presidente decide all’improvviso di incontrare i vertici del suo Stato maggiore al completo: Dwight Ike Eisenhower, Walter Bedell Beetle Smith, Henry Hap Arnold, Mark Clark, George Patton e molti altri, in un luogo lontano dagli agenti segreti inglesi e russi.

Il motivo possibile è la lettera che gli ha scritto Andrea Finocchiaro Aprile: il capo del Movimento Indipendentista Siciliano (MIS), con la quale minaccia una possibile insurrezione armata che potrebbe trasformare la Sicilia in una colonia del Commonwealth britannico o in un avamposto comunista sovietico in Europa.

Dunque nel “briefing a Castelvetrano” il Presidente decide con i suoi generali, il cambio della strategia statunitense nella conduzione della Campagna militare alleata in Italia.

Castelvetrano 8 dicembre 1943.
Da destra: il generale Mark Clark, il Comandante in capo dell’aviazione americana Henry ‘Hap’, Arnold, il generale George Patton. (Cortesia: NARA)
Ritaglio del giornale Alleato Sicilia Liberata n°130 del 14 dicembre 1943 
(Archivio dell’autore)
Ritaglio del giornale Alleato Sicilia Liberata n°130 del 14 dicembre 1943
(Archivio dell’autore)

Dopo sette anni di ricerche tra gli archivi governativi statunitensi, le associazioni militari e le famiglie dei reduci che erano presenti quel pomeriggio dell’8 dicembre sulla pista a Fontanelle, Maurizio Tosco è riuscito a ricostruire un quadro esauriente dei mesi che hanno preceduto l’atterraggio del Presidente e di quelle due ore che ha trascorso a Castelvetrano.

La presentazione de L’Immacolata segreta del ’43, 21 Editore Palermo, è avvenuta il 10 luglio 2020 (77° anniversario dello Sbarco alleato in Sicilia) nel prestigioso Museo dello Sbarco nel complesso delle ‘Ciminiere’ a Catania, alla presenza dell’Amministrazione della Città metropolitana e di una delegazione della Naval Air Station (NAS) del corpo degli U.S. Marines di stanza a Sigonella, con la sfilata dei Reenactors della sezione siciliana dell’associazione culturale uniformologica “Historica XX Secolo”. La stampa nazionale e regionale quali la Repubblica, Il Giornale di Sicilia e La Sicilia, ed internazionale quale americaOggi, ne hanno apprezzato il contenuto corredato da molte fotografie inedite.

Il libro è distribuito presso le librerie Feltrinelli e Mondadori, ed anche on-line al prezzo di copertina di 18 euro.

Uno sconto è riservato ai lettori di Historia Palermo. Chi è interessato a comprare il libro al prezzo amichevole di 15 euro (spedizione compresa) deve ordinare il libro a questo indirizzo email: editore@21editore.it specificando che sono lettori di Historia Palermo.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: