Sabato 12 e 19 maggio: Visita Rifugio Antiaereo sotto Piazza Pretoria

75 anni fa il cielo si è oscurato sulla nostra Palermo.

Il 9 maggio del 1943 era la giornata dell’Esercito e dell’Impero fascista. Era prevista a Palermo una festa a Piazza Italo Balbo (oggi Piazza Bologni).

Quel giorno si scatena l’inferno: è il primo bombardamento a tappeto sull’Italia.

Per non dimenticare e ricordare i terribili eventi della Seconda Guerra Mondiale, la Presidenza del Consiglio Comunale apre il Rifugio Antiaereo sotto Piazza Pretoria al pubblico SABATO 12 MAGGIO.

Il RICOVERO è visitabile gratuitamente dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle 17.20). Ingresso da Palazzo delle Aquile. Gruppi di 40 persone.

Se il numero dei partecipanti è alto, siete pregati di aspettare cortesemente in fila su Piazza Pretoria.

 


Informazioni per i visitatori

Non è necessario prenotare.

Si entra in ordine della fila.

La fila si fa lungo il Palazzo delle Aquile (lato via Maqueda). E mentre un gruppo fa la visita il prossimo si prepara compilando la liberatoria che sarà richiesta all’ingresso del rifugio.

La visita si effettua a gruppi di massimo 40 persone e dura circa 40 minuti.

Dopo l’uscita di un gruppo e qualche minuto, entra il gruppo seguente. “La guida ha pure bisogno di respirare”

È richiesto di compilare una liberatoria per accedere al luogo.

Il luogo non è pericoloso. Solo l’ingresso è basso e quindi bisogna abbassarsi per entrare. (Date un’occhiata prima di passare per evitare di sbattere la testa).

I minori devono essere accompagnati. Il loro nome sarà aggiunto sulla liberatoria dell’accompagnatore.

Non è previsto un accesso per i disabili.

Il luogo è rimasto come era nel dopo guerra. Purtroppo non ci sono rampe per disabili o ascensore.
Ci sono una trentina di gradini. Siamo 5 metri sottoterra.

Claustrofobia.

Il luogo è come una cantina sotto casa vostra. In caso scendete per ultimo e se non ve la sentite potrete risalire da dove siete entrati senza avere bisogno di spingere gli altri.

Siete pregati di non insistere per entrare dopo gli orari previsti.

Capiamo la vostra voglia di scoprire questo luogo. Il rifugio è visitabile fino alle 18.00. Quindi l’ultimo gruppo entrerà nei 40 minuti prima della chiusura.
Se c’è molta fila, contate gruppi di 40 persone che devono entrare. Multplicate per 40 minuti e il risultato sarà il vostro tempo di attesa (più il tempo rimanente della visita in corso).

Visite in lingue straniere.

Inglese e francese.

Prossime aperture.

Se non potete partecipare a queste due aperture eccezionali e volete essere informati sulle prossime aperture, lasciate la vostra mail nello spazio predisposto in fondo a questa pagina “Iscriviti al blog tramite email.”

 


 

Per maggiori informazioni e domande >> Gruppo Facebook Historia Palermo:
https://www.facebook.com/groups/historiapalermo/

La pagina dell’evento su Facebook:
https://www.facebook.com/events/1676621079082213/

O non esitate a lasciare un commento nello spazio sottostante. Sarà anche aggiornata questa pagina in funzione delle domande frequenti.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.