Storia e Storie dei Pompieri

Se c’è stato un gruppo di uomini, da sempre protagonisti dei grandi eventi della storia, si tratta senza dubbio dei Vigili del Fuoco. Che sia per spegnere un incendio, scavare nelle macerie e rischiare la vita i pompieri sono da sempre stati in prima linea per salvare vite umane. Oggi vi presentiamo un’iniziativa che va alla scoperta della loro storia.

Questi uomini di cui spesso non conosciamo il nome sono i protagonisti delle piccole storie che fanno la grande storia. Spesso i primi arrivati, i primi a stretto contatto con il momento presente che segnerà le menti future, sono i testimoni della Storia. Molti di loro hanno perso la vita per salvarne altre e per salvaguardare noi.

Qualche tempo fa, Historia Palermo consigliava sui suoi social network un libro sulla Seconda Guerra Mondiale che dava un ampio spazio a questi uomini che durante la Seconda Guerra Mondiale si sono dedicati a “Salvare Torino e l’arte” scritto da Elena Imarisio, Letizia Sartoris e Michele Sforza – Edizioni Graphot.
Un libro che merita tantissimo e che racconta come sono stati salvati le opere d’arte e i torinesi dalla distruzione della Seconda Guerra Mondiale.

Oggi vi vogliamo parlare di un’iniziativa che non riguarda solo Torino ma tutto il territorio italiano e anche il mondo.
Si chiama Stati Generali – Eredità Storiche e del suo sito impronteneltempo.org. È un gruppo di appassionati della storia pompieristica che si è dato per missione di non dimenticare gli uomini che hanno segnato la storia d’Italia essendo attori e protagonisti di molti eventi a volte dimenticati di cui dovremo ricordarci tutti. Per esempio, qualche giorno fa si leggeva sul loro sito una testimonianza diretta della strage di Via Palestro a Milano il 27 luglio 1993 quando un autobomba è esplosa uccidendo cinque persone. Un evento di cronaca conosciuto ma che da questa testimonianza fa emergere una visione più profonda, un lato umano spesso tralasciato dai classici resoconti storici.

Quaderni di Storia Pompieristica
Stati Generali – Eredità Storiche
https://www.impronteneltempo.org/

Il sito si arricchisce regolarmente di articoli e video. Le loro ricerche sono ricchissime di dettagli con una grande precisione e un ottimo rigore storico che possono diventare una fonte da aggiungere per chi è un ricercatore specializzato ma anche un semplice curioso. Le loro pubblicazioni non sono destinate solo agli specialisti del settore ma sono un altro esempio di quello che oggi si chiama la Public History, ossia la diffusione della storia per tutti e non solo per gli esperti.
Oltre ad articoli e ricerche, ogni mese il gruppo pubblica gratuitamente sul suo sito i Quaderni di Storia Pompieristica che sarebbero degni di essere in libreria per la loro qualità grafica e per i loro contenuti.
L’ultimo numero è dedicato a Carlo Galimberti, campione olimpionico di sollevamento pesi ma anche “un vero campione di umanità”.
Se volete un Quaderno di Storia Pompieristica che parla ampiamente di Palermo cercate il numero 2 su Pietro Ajovalasit Comandante a Palermo, dai ricordi di Lucia Ajovalasit, figlia del comandante palermitano.

Inoltre, voglio ringraziare i membri del gruppo per questa fantastica iniziativa che permette anche di dare un volto umano alla storia. Dietro ogni grande fatto storico ci sono degli uomini che non dobbiamo dimenticare e Stati Generali – Eredità Storiche lo fa perfettamente. La passione messa in campo è quella di ex-vigili del fuoco che hanno consacrato la loro vita a salvare quella degli altri e che oggi vogliono tramandare la storia incredibile dei pompieri e hanno coinvolto in questa fantastica avventura anche altri che non hanno fatto la carriera pompieristica, ma sono riusciti a farli appassionare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.