Il tesoro della Sicilia – video

Qualche giorno fa facevo un paragone avventuroso della Sicilia con terre molto meno ricche del Nord-Europa. Dico sempre che la Sicilia è ricchissima, l’unico problema è che ancora non lo hanno capito. Una persona povera quando non ha niente, si arrangia con quello che, quando trova 10€ per terra è felice per una settimana mentre il ricco nemmeno si abbassa per raccoglierlo. La Sicilia è così, così ricca che a volte non si cerca di valutare quell’incredibile tesoro storico, culturale, folkloristico, ecc.

 

Nel seguente video del 1964, si assaporano una Sicilia e una Palermo che non è più quella di oggi ma che è ancora tutt’oggi ricca…

 

Avete visto al minuto 2:55 la Baia di San Cataldo?

 

Aggiungo un piccolo fatto che vi sorprenderà: quando i miei nonni erano piccoli il loro regalo di Natale era un’arancia. Nel Nord della Francia le arance (dove non crescono) erano così eccezionali che erano regali di Natale.

Oggi per fortuna i tempi sono cambiati, i miei si godono regolarmente l’uva della piana di Catania e tanti altri prodotti siciliani che trovano al piccolo supermercato del quartiere.

Tra l’altro non è raro trovare specificato su alcuni prodotti “con limoni di Sicilia” che garantiscono una certa qualità come se fosse “tuttu l’ariemi rru munnu“…

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.