Il discorso della Regina

Ieri, la Regina Elisabetta II ha fatto il suo quarto discorso alla nazione. Un discorso semplice, conciso e diretto. Sono state poche le occasioni in cui la Regina ha deciso di parlare direttamente alla popolazione.

In 68 anni di regno solo quattro volte la Regina Elisabetta II del Regno Unito ha fatto un discorso importante indirizzato direttamente ai suoi suddetti:

  • 1991, durante la Prima Guerra del Golfo,
  • 1997, dopo la morte di Diana,
  • 2002, dopo la morte della Regina Madre,
  • 2020, in piena emergenza Covid-19

Durante il suo discorso di ieri la Regina accenna al suo primo discorso alla nazione, avvenuto esattamente ottanta anni fa, ed è forse il suo discorso più emozionante.
Siamo nel 1940, in piena Seconda Guerra Mondiale, gli inglesi stanno vivendo un periodo terribile: “La Battaglia D’Inghilterra”. Dall’estate del 1940 il paese subirà quotidianamente incursioni aeree che uccideranno più di 27.000 civili in meno di un anno. La Royal Air Force britannica grazie all’ingenio inglese riuscirà a contenere gli attacchi della Luftwaffe. Le perdite di uomini e di materiale sono comunque incredibili: migliaia di aerei distrutti e più di 900 avviatori deceduti.

La giovane Principessa Elisabetta accompagnata dalla sorella minore, la principessa Margaret, si rivolge a tutta una generazione di coetanei che sono stati evacuati dalle grande città verso le campagne o addirittura all’estero per non rimanere sotto le bombe tedesche. È un discorso molto toccante e consapevole che prefigura il carattere di una Regina che ha segnato e che tuttora sta segnando la storia del mondo.
Credo che sia ovvio che quel discorso non sia stato completamente scritto dalla giovane quattordicenne ma lascia trasparire la sensibilità e la tempra di un’adolescente nella solita compostezza della famiglia reale.

I piccoli interventi della piccola Principessa Margaret accentuano ancora di più il lato umano e quasi surreale della situazione. Questa vocina regala uno spiraglio di speranza e di forza in mezzo alla distruzione scatenata dalle bombe.


Il discorso radiofonico delle principesse nel 1940

Per attivare i sottotitoli in italiano:
1. Cliccare sulla ruota “parametri” in basso al video durante la lettura,
2. Attivare i sottotitoli automatici in inglese,
3. Cliccare di nuovo sulla ruota “parametri” in basso al video,
4. Cliccare sulla lingua attivata per scegliere la traduzione automatica.
Non è la migliore traduzione che si può trovare ma permette di capire il testo per chi non capisce l’inglese.

#restoacasa

2 pensieri riguardo “Il discorso della Regina

  1. Si ricorda quel militare disperso nell’Aisne, WW1,. … Tiozzo Paolo.
    X caso ho qualche speranza di arrivare ad informazioni utili x identificare dove fu sepolto????
    Grazie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.