Sabato 9 giugno 2018: Presentazione WWIIMM

Palermo, Real Fonderia.
9 giugno 2018, ore 16.00.

 

Sabato 9 giugno 2018, ore 16.00 alla Real Fonderia alla Cala di Palermo sarà presentato il grande progetto di museo internazionale: il WWIIMM – World War II Memory Museum.

Da più di 75 anni sotto il parco della Favorita è nascosto un segreto: si tratta di cisterne di dimensioni faraoniche costruite dal grande architetto Pier Luigi Nervi. Queste 12 strutture ipogee sono tutt’oggi in una zona militare e non sono più utilizzate dalla Seconda Guerra Mondiale. Servivano per il rifornimento di carburante delle navi durante il secondo conflitto mondiale.

Esattamente 75 anni fa, nel 1943, la Sicilia è stata una grande protagonista della Seconda Guerra Mondiale. Infatti, l’Operazione Husky ossia lo sbarco in Sicilia e la sua invasione sono stati fondamentali nel corso della Seconda Guerra Mondiale: per la prima volta gli eserciti Alleati mettono piede sulla Fortezza Europa. Il 9/10 luglio del 1943 cambia il volto della guerra, cambia il corso della storia.

La proposta consiste nel trasformare queste 12 cisterne in luoghi di memoria, nel creare un grande complesso museale internazionale sulla Seconda Guerra Mondiale. Ogni cisterna verrebbe affidata ad uno dei grandi paesi belligeranti. Sarebbe anche una grande novità: per la prima volta più paesi collaborerebbero ad uno spazio comune e simbolicamente forte: chi era nemico 75 anni fa diventa un partner economico e culturale.

Giovedì 31 maggio 2018, è stata organizzata un’anteprima della presentazione nella cripta della chiesa di Santa Rosalia in via Marchese Ugo. Quest’anteprima, per la partecipazione e l’interesse suscitato, conferma l’importanza e la necessita di un tale progetto.

 

Per maggiori informazioni:

www.wwiimm.org

info@wwiimm.org

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.