Il Rifugio del Re

Il Bunker/Rifugio del Re

Non solo a Palermo si è persa traccia dei rifugi antiaerei. Pochi (pochissimi) belgi sanno che  sotto il parco reale in pieno centro della capitale esiste un grande rifugio antiaereo.

 

Nasce nel segreto più assoluto e non risulta negli elenchi di rifugi perché è il rifugio riservato alla famiglia reale e alle alte cariche dello stato.

Alla fine sarà poco usato come rifugio durante la guerra perché il Belgio viene subito invaso dalla Germania e il rifugio diventa un bunker di comando tedesco.

Dopo la Seconda Guerra Mondiale a causa della paura della bomba atomica, il rifugio subisce delle trasformazioni. Viene costruito attorno una sorte di scudo in cemento armato con un sistema anti-soffio… Ma il bunker anti-atomico non sarà mai utilizzato!

Se volete saperne di più >> Pagina Facebook del Bunker du Parc Royal de Bruxelles.

Il luogo non è aperto al pubblico, esiste un progetto di apertura come luogo turistico e la creazione di un centro di formazione sulla sicurezza nucleare. Da seguire…

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.